COLORI E SAPORE. L'INNO AL PEPERONCINO DI FABIO CAMPOLI

Rosso e piccante, questi i classici aggettivi che accompagnano solitamente il peperoncino. Ma pochi sanno che questa spezia, considerata “povera” nella storia dell'alimentazione ha il potere di arricchire i piatti con le sue infinite sfumature di colore e di sapore. Dal giallo al rosso fino al verde e al viola il peperoncino ha mille forme e colori in natura, con altrettante gradazioni di piccante, che sanno regalare ai cibi delle note variegate di gusto, tutt'altro che pungenti. Ed è proprio attraverso le tinte del peperoncino che Fabio Campoli, presidente del Circolo dei Buongustai, dipingerà un ideale percorso di gusto per il Gala di presentazione della seconda edizione di Rieti Cuore Piccante. Dopo il successo dello scorso anno torna, infatti, dal 26 al 29 luglio 2012, la kermesse reatina dedicata al peperoncino, che farà vivere di colori e sapori le piazze della città laziale. Fabio Campoli sarà lo chef authority di questo evento e in particolare della anteprima “piccante”, che si svolgerà mercoledì 11 luglio a Roma, presso la splendida location di Palazzo Rospigliosi. Per l'occasione lo chef di Rai Uno ha ideato un menu che prende come tema “i colori del peperoncino”. Ogni colore rappresenterà una ricetta o uno speciale abbinamento, così da trasformare la tavola in una vera e propria tavolozza da gustare. Si comincia da una serie di mini antipasti che sposano il peperoncino a grandi prodotti di qualità, selezionati dal Paniere del Circolo dei Buongustai. Occhio del ciclone, Riso al dolcepic, Pane riposato all’arrabbiata: questi alcuni esempi dell'entrèe della serata e per il piatto “Miseria e nobiltà” quest'anno lo chef propone l'insolito matrimonio tra il vero e originale caviale italiano e il peperoncino. Questo percorso di eccellenza del gusto continua a tavola con una serie di portate, dal primo fino al dessert, in cui il peperoncino sarà il principe assoluto. A dimostrazione che questo speciale ingrediente sa essere - e si può far diventare - protagonista o complemento di pregio della nostra cucina. Una serata di grande cultura e arte gastronomica, che fa pregustare i 4 giorni che vedranno Rieti trasformata in una grande fiera campionaria mondiale e una mostra mercato di prodotti tipici. Anche in questo contesto il Circolo dei Buongustai sarà protagonista di una divertente e coinvolgente gara di cucina piccante. Lo chef Campoli ha, infatti, ideato uno speciale concorso gastronomico “Primi Pic” dedicato agli appassionati dei fornelli e dei sapori forti, che si sfideranno con dei primi piatti ideati e realizzati da loro nell'ultima giornata di manifestazione (29 luglio). Gli otto finalisti, selezionati dallo chef, saranno giudicati da una giuria d'eccezione formata da un attore, un giornalista enogastronomico e un noto chef stellato.