NOTIZIE DALLA CUCINA DI FABIO CAMPOLI: Si apre MoaCasa...tutti in cucina con Fabio Campoli e i suoi ospiti

Inaugurato ieri domenica 29 il ricco programma di “In cucina con Fabio campoli” per l'edizione primaverile di MoaCasa in Fiera di Roma fino al 6 maggio. Impegno di questi giorni dello chef Campoli sarà far vivere la cucina a 360°, dal design ai fornelli, dalla mise en place all'utilizzo e valorizzazione dei prodotti tipici italiani. Tanti gli ospiti del mondo della “cucina”. Già passati sullo stage degli showcooking il maestro Alberto Ciarla e Gianfranco Pascucci. Ciarla ha deliziato la platea con una serie di ricette di tradizione mediterranea, ma di tipica impronta romana: patè di polpo e coda di rospo alla vaccinara. Ricette condite da una approfondita lezione di cucina, sulle tecniche di cottura e trasformazione. In chiusura momento goliardico a cui il maestro Ciarla ha partecipando, sfidando ai fornelli Armando Albanesi, direttore del Circolo e mattatore di questi nove giorni a Moa Casa, con una “cacio e pepe a modo suo”. Protagonista anche Gianfranco Pascucci, Stella Michelin del ristorante Al Porticciolo di Fiumicino, che ha proposto delle trenette aglio, olio con peperoni cruschi e gambero al lime. Anche Pascucci ha costruito intorno alla sua ricetta una lezione di alta cucina, spiegando alla platea gremita la provenienza dei suoi ingredienti e dando consigli di preparazione e segreti della sua cucina. Si apre anche lo spazio personale di Fabio Campoli che racconterà la cucina di scrittori, romanzi e libri rivisitata secondo la sua filosofia, direttamente dalla sua rubrica su Alice tv. A tutti gli chef di questi giorni c'è il sommelier del Circolo dei Buongustai, Marco Schito, premiato di recente come miglior giovane sommelier del centro-sud, che ha proposto per tutti gli showcooking un abbinamento di vino, spiegando le caratteristiche dell'etichetta proposta in base alle caratteristiche del piatto cucinato. Ospiti fuori programma, che interverranno anche nelle altre giornate, i barman della scuola Planet One per una serie di show acrobatici.