UNA CENA PER LA MENSA DI CELESTINO

Il Circolo dei Buongustai torna di nuovo all’Aquila con una cena di beneficenza firmata dallo chef Fabio Campoli e la sua brigata. Sarà giovedì 8 marzo, giorno della festa della donna, l’appuntamento abituale alla Mensa di Celestino, gestita da Padre Quirino Salomone e dalla Onlus Fraterna Tau, rappresentata da Pierino Giorgi, per aiutare i meno fortunati di questa città. La Mensa di Celestino da anni si occupa di offrire un pasto caldo e altri beni di prima necessità e servizi a chi non ha una casa o la possibilità economica di affrontare la quotidianità. Servizio aumentato dopo il sisma che ha colpito la città nel 2009 e viste le difficoltà economiche che coinvolgono sempre di più anziani e famiglie. Il Circolo dei Buongustai dall’anno della sua nascita ha sposato questa causa solidale e puntualmente si mette all’opera nelle cucine della mensa per organizzare una cena in onore di chi vorrà aiutare con un personale contributo questa struttura, ricostruita dopo il terremoto, e la sua missione. Anche in questa occasione tornano gli ospiti di sempre per allietare con musica e sorrisi questa cena speciale: Armando Albanesi, direttore del Circolo e mattatore della serata, Roberta Albanesi e la sua musica e il comico ‘Nduccio.