CUCINA D'aMARE CON FABIO CAMPOLI PROTAGONISTA AL BIG BLU

Dal 18 al 26 febbraio appuntamento fisso con il Circolo dei Buongustai di Fabio Campoli al Big Blu, Salone della Nautica e del Mare, che si svolgerà presso la Fiera di Roma. Il Big Blu, il salone più importante del settore nautico dopo Genova, sarà scenario di una serie di eventi culturali curati, per la sezione enogastronomica, dal Circolo dei Buongustai. L'evento, propone iniziative che hanno quale protagonista assoluto il mare attraverso la realizzazione di un’area espositiva associata a proposte di comunicazione e spettacolo, come il Festival Internazionale del Mare con cinema, mostra fotografica, percorsi museali e progetti educativi per bambini e ragazzi. Il programma di quest'edizione 2012 dedicherà ampio spazio anche al mondo del gusto e della cucina. Ricco il calendario di eventi, proposte e testimonianze culturali che si offriranno al grande pubblico di visitatori che ogni anno affolla il Salone Internazionale del Mare. Arena di tutti gli eventi sarà il padiglione 1 in cui si svolge Obiettivo Mare, progetto a cura della Fiera di Roma e di Pelagos, dove ad affiancare gli organizzatori quest'anno è stato chiamato lo chef Fabio Campoli e lo staff del Circolo dei Buognustai, sempre attivi nella valorizzazione dei prodotti e della cultura enogastronomica italiana. Ogni giorno appuntamento fisso con lo chef Fabio Campoli, presidente del Circolo dei Buongustai, con la sua “CUCINA D'aMARE”, interamente dedicata alla tradizione culinaria del Mediterraneo, e affiancata da una mostra di prodotti ittici appena pescati, organizzata in collaborazione con il Centro Agroalimentare Roma. Nove incontri che si traducono in nove lezioni sulla cucina di mare o “d'amare” come lo stesso chef ci tiene a sottolineare. Campoli racconterà tradizioni, alimenti, tecniche e ricette partendo dalla classica frittura di mare, passando per i primi, i risotti e le zuppe e poi finire con le “stravaganze di mare” dedicata agli originali abbinamenti. Oltre alle pillole di scuola di cucina di Fabio Campoli, in programma tanti ospiti che racconteranno il “mare” attraverso curiosità e ricerche, ma anche ingredienti e fornelli per un originale spazio degustativo. Tra i protagonisti di questa kermesse gastronomica dedicata al mare chef stellati, campioni dei fornelli e volti dello spettacolo: direttamente dai “Fatti Vostri” di Rai due lo chef Renato Bernardi, dal Majestic lo chef Filippo La Mantia, il celebre chef romano Alberto Ciarla con un incontro dedicato all'abbinamento cibo-vino, lo chef Gianfranco Pascucci e il campione della pizza Angelo Iezzi. Agli showcooking si aggiungono anche incontri a tema più scientifici sul tema del mare. Si comincia con uno spazio dedicato al Capitano di Vascello Alessandro Pini che racconterà dell'alimentazione a bordo e a terra dei marinai, per poi continuare con il direttore del Centro Agroalimentare Roma Massimo Pallottini e con Pier Antonio Salvador, Presidente dell'API – Associazione Piscicoltori Italiani - che parlerà di acquacoltura supportato dalla cucina di Fabio Campoli per una originale degustazione a base di prodotti di acquacoltura italiana. Tra i tanti momenti culinari anche un simpatico contest “Pelagos & Kitchen” organizzato dalla food blogger Roberta d’Ancona e che avrà in giuria lo chef di casa, che premierà le migliori ricette di mare. E a proposito di food blog, domenica 26 si svolgerà un incontro di grande attualità, in cui con Roberta d'Ancona Campoli, sempre attento alle nuove tecnologie e forme di comunicazione, parlerà di “cucina 2.0”. Spazio dedicato anche ai bambini e agli alunni delle scuole in visita al salone nautico, dove saranno messi alla prova come “piccoli pizzaioli” con un originale concorso “Un mare di pizza”, voluto dal Ministero delle politiche agricole e forstali e ideato dal Circolo dei Buongustai e da Pelagos. Il progetto “Marinando” ha come idea quella di avvicinare i ragazzi alla cucina di mare attraverso un piatto gustoso e amato tra i giovani come la pizza. Ma non finisce qui, il Circolo dei Buongustai dedicherà nei nove giorni un percorso di degustazione dedicato alla cucina tipica italiana marinara, rivisitata dallo chef e proposta in una versione “street food”. Un angolo aperto a tutti i visitatori dove potranno provare la cucina del Circolo con un menu sfizioso, realizzato con prodotti accuratamente selezionati.