LA RISTORAZIONE COLLETTIVA SI INCONTRA A PROFESSIONE INMENSA

La ristorazione collettiva torna a essere protagonista con Professione inMensa, in una giornata di incontri e di proposte con aziende, chef, nutrizionisti, insegnanti fino agli utenti finali, sabato 2 aprile 2011 presso l’Auditorium del CAR di Guidonia (Rm). L’idea di Fabio Campoli e del suo Circolo dei Buongustai di dar voce e valore a un settore spesso ritenuto di serie b attraverso il Campionato di Ristorazione Collettiva ha ottenuto, nel corso di questi cinque anni, un riconoscimento progressivo da parte degli operatori e dei media, tale da portare alla naturale trasformazione del semplice concorso in un percorso più complesso di discussione e confronto, che prende il nome di Meeting della Ristorazione Collettiva. Il Meeting si propone l’intento specifico di mettere sotto la lente d’ingrandimento le professionalità che operano all’interno del comparto di ristorazione collettiva, focalizzare le potenzialità del settore e delle persone che ci lavorano. Obiettivo principe è diffondere la “cultura della formazione” nel mestiere del ristoratore; aspetto più che necessario, che va a incrementare il senso di etico alla base della professione. La competizione pensata con il Campionato della Ristorazione Collettiva, svoltasi fino al 2009, cambia le sue regole e si trasforma in un’esposizione di menù per la ristorazione collettiva, con riguardo all’estetica, che verranno presentati dai loro creatori, secondo scelte di tipo nutrizionale. A tutto questo si è disegnato un contorno necessario di discussione, attraverso una tavola rotonda, dal titolo “La mensa ideale, la mensa reale” con personaggi del mondo della scienza, della medicina, del marketing e di aziende leader con le loro case-history e i loro prodotti e/o servizi. Questi sono i temi presi a cuore dalla manifestazione, che nella “giocosità” delle due gare proposte vuole sottolineare le esigenze, il potenziale di crescita e le professionalità del settore spesso capace, ma non sempre messo in condizione – per svariati motivi - di poter lavorare al meglio. Saranno presenti oltre allo chef Fabio Campoli che ci parlerà di come la mensa ideale potrebbe diventare realtà, il nutrizionista Luca La Fauci sempre presente a Uno Mattina, gli esponenti delle forze armate, che presenteranno i loro menù “militari” coordinati dal Capitano di Vascello Alessandro Pini, i rappresentanti delle maggiori aziende di ristorazione collettiva, l’amministratore delegato del Centro Agroalimentare Massimo Pallottini e il direttore Cargest Mauro Ottaviano. Tutto ciò per dimostrare che anche le “cucine dai grandissimi numeri” possano offrire un servizio di alta qualità. Quest’anno partner importante dell’iniziativa sarà la Orogel che ha deciso di promuovere insieme al Circolo dei Buongustai un’originale gara gastronomica, “Le Ricette d’OroGel”, in cui dieci chef selezionati si sfideranno dal vivo ai fornelli con una loro ricetta e un prodotto fornito dalla azienda di surgelati. L’evento ha il patrocinio del Ministero delle politiche agricole. PROGRAMMA di Professione inMensa Ore: 9.30 Accreditamento Ore: 9.40 La Colazione di Fabio Campoli da “Breakfast News” di Radio Rai Uno Ore:10.00 Apertura esposizione dei menù per la ristorazione collettiva Ore:10.30 Tavola rotonda: “La mensa ideale, la mensa reale” I parte: La ristorazione militare - intervengono gli enti e le istituzioni Ore: 11.30 Coffe Break Ore: 12.00 Tavola rotonda: “La mensa ideale, la mensa reale” II parte: La Ristorazione Collettiva - intervengono i responsabili marketing e gli chef della ristorazione collettiva Ore: 12.45 Tavola rotonda: “La mensa ideale, la mensa reale” III parte : Al servizio della Ristorazione Collettiva Interventi di Fabio Campoli (chef), Luca La Fauci (nutrizionista), rappresentanti della GDO Ore: 13.30 Lunch con degustazione dei prodotti Orogel (i vegetali per la ristorazione collettiva) Ore: 15:00 La Gara Le ricette d’Orogel In parallelo intrattenimento musicale Ore: 17:30 Riconoscimento per gli chef della ristorazione collettiva e premiazione della migliore ricetta Orogel. Ore 18:00 Conclusione e saluti