CHIUSA CON SUCCESSO LA 1° RASSEGNA NAZIONALE DEI FORMAGGI DI MONTAGNA

Falcade (BL-Veneto), 27 marzo 2010 – L’unico oro olimpico italiano a Vancouver, Giuliano Razzoli, ha tenuto a battesimo, assieme alla conduttrice Rai di Uno Mattina, Eleonora Daniele, la prima rassegna nazionale dei formaggi di montagna a Falcade nel bellunese. Straordinaria la partecipazione a questa prima edizione legata allo svolgimento dei Campionati nazionali assoluti di sci. 12 le regioni rappresentate con più di 80 formaggi di montagna in degustazione (in allegato l’elenco completo) per la manifestazione organizzata dalla Provincia di Belluno in collaborazione con il centro ricerche “Caseus Montanus” e con il patrocinio dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali che vede coinvolti anche la Regione Veneto, l’ente provinciale per il turismo Dolomiti Turismo e Aprolav (Associazione produttori di latte del Veneto). “Sono felice che i saperi e i sapori della montagna sono esplosi a Falcade in un modo così convincente – sottolinea Gerardo Beneyton, presidente Caseus Montanus – siamo molto soddisfatti per la riuscita di questa manifestazione dedicata a uno dei patrimoni della tradizione gastronomica italiana: il formaggio. Auspico che questo binomio tra grande formaggio e grande sci, entrambi testimonial di un'Italia bella e vincente, possa continuare nel tempo sviluppandosi ulteriormente". Tutti hanno potuto degustare questi gioielli dell’arte casearia nazionale, molti dei quali esclusi per mancanza di posto. ”. I formaggi hanno poi trovato l’esaltazione nella cena di apertura curata dai ristoranti bellunesi di Alto Gusto e per il gala di chiusura hanno avuto la presenza esclusiva dello chef di Rai Uno Fabio Campoli e del suo Circolo dei Buongustai, che ha firmato un menu originale e studiato per l’occasione, tutto a base di formaggi. E il nostro chef Campoli puntualizza l'evoluzione di questo prodotto del made in Italy: "Il formaggio non è più un corollario al pasto, bensì è un vero alimento completo che può essere il protagonista e ambasciatore di molti piatti della migliore cucina italiana". Un grande successo insomma. Una festa tricolore in nome dello sport e del gusto italiano. Spettacolo e divertimento ma non solo, con le stelle dello sci e del formaggio che si sono messe a disposizione dei meno fortunati con una bella azione di volontariato che ha permesso di consegnare nelle mani della conduttrice tv Eleonora Daniele, madrina dell'evento e presidente dell'associazione onlus Life Inside un assegno di quattro mila euro a favore degli autistici.