LE CUCINE OLIS E LO CHEF FABIO CAMPOLI ANCORA UNA VOLTA PROTAGONISTI DEL GRANDE CICLISMO

Continua il connubio vincente tra Olis, azienda bellunese leader mondiale nel settore del food equipment e il Circolo dei Buongustai capitanato dallo chef Fabio Campoli. Squadra che vince non si cambia. Dopo la brillante esperienza al Giro d’Italia del Centenario Olis e Campoli si sono resi nuovamente protagonisti del grande ciclismo. Sabato 6 febbraio a Donoratico (LI) al villaggio d’arrivo del Gran Premio Costa degli Etruschi – Trofeo TMC Transformers, la classica toscana che apre per tradizione la stagione del ciclismo italiano, Campoli e il suo staff con l’ausilio dei fornelli Olis ha dato un assaggio del loro straordinario repertorio proponendo alcuni piatti di assoluto livello che hanno deliziato i palati di tutti gli ospiti presenti alla gara. Una bella passerella mediatica per il brand Olis con la gara che è stata trasmessa in tv nel corso del pomeriggi sportivo di Rai Sport e successivamente anche sul canalle satellitare Rai Sport Più. Antipasto con crostini caldi con olio toscano e sottaceti del territorio, come primo trofie con pancetta, pomodorini, basilico e cacio ricotta, di secondo arrosto di vitello al forno con patate alla paprika e birra e per finire il dessert con il dolce di carnevale il tutto accompagnato dai prestigiosi vini autoctoni della Costa degli Etruschi. Questo un assaggio del delizioso e succulento menù prodotto dall’estro creativo di Campoli sfruttando i prodotti messi a disposizione dagli organizzatori della gara e grazie alla cucina completa di forno, piastre, fuochi e tutto il necessario perfettamente allestita sulla linea del traguardo dallo staff di Olis. Grande spettacolo a Donoratico con il pranzo servito mentre i corridori sfrecciavano sotto la linea del traguardo del circuito di Donoratico vinto per il sesto anno consecutivo dal campionissimo Alessandro Petacchi.