GLI "CHEF DELLE MENSE" PRONTI AI FORNELLI, STA PER INIZIARE LA GARA.

Ritorna puntuale come ogni anno il Campionato Nazionale di Ristorazione Collettiva, unico evento dedicato al settore, nato e promosso dallo chef Fabio Campoli e dal suo Circolo dei Buongustai.La competizione, giunta alla sua quarta edizione, rappresenta la sola vetrina in Italia di valorizzazione del comparto ristorazione collettiva, troppo spesso ritenuto di serie B, nelle sue diverse eccezioni (sanitaria, scolastica, militare e aziendale) con un'idea ben precisa alla base: la responsabilità professionale nel settore, dalla scelta degli alimenti fino al servizio, per dimostrare come anche le "cucine dai grandissimi numeri", obbligati a mangiare fuori casa, possano offrire un servizio di alta qualità.Il Campionato si ripropone anche quest'anno come un momento di festa della ristorazione, uno spettacolo gastronomico e di degustazioni, ma anche di incontro tra le aziende, i professionisti e gli utenti, che spiegheranno le realtà professionale ed economica della ristorazione collettiva.Un momento che mette sotto la lente d'ingrandimento il settore della ristorazione, settore in grande sviluppo che non deve, però, dimenticare la professionalità e l'etica in un'ottica dei grandi numeri e fatturati.La gara si svolgerà il 18 ottobre 2009 presso l'Auditorium del CAR - Centro Agroalimentare Roma a Guidonia.Gli chef in concorso si sfideranno con i menù di tutti i giorni, creati in questa situazione e per deliziare occhi e palato, in una competizione che avrà il merito di svelarci come anche nella ristorazione delle mense non si debba rinunciare all'alta professionalità di chi sta in cucina, alla qualità e alla piacevolezza dei cibi.Tutti i piatti saranno posti al giudizio di una giuria qualificata che nominerà campione della ristorazione collettiva il primo classificato di ogni sezione di gara, tenendo in considerazione la presentazione del menù dal punto di vista gustativo, olfattivo, nutrizionale e della salubrità, e anche dal punto di vista estetico per un premio speciale. Iscrizioni aperte fino al 31 luglio 2009.Tutte le info sul sito www.ilcircolodeibuongustai.net e sul bando di gara.Il Circolo dei Buongustai: rappresenta un luogo, un'idea e una filosofia ispirata alla convivialità e all'eccellenza del gusto. Fondato da uno chef di fama internazionale insieme a un gruppo di amici e collaboratori, vuole promuovere e diffondere la cultura alimentare, enogastronomica e culinaria, e valorizzare le professionalità del settore.In questa prospettiva intorno al Circolo dei Buongustai si riuniscono cultori dell'enogastronomia, appassionati della cucina italiana e tutte quelle persone per cui il gusto e l'eccellenza sono uno stile di vita. Tutti uniti dal piacere di stare insieme.Alle persone, poi, si aggiungono le aziende, selezionate secondo i valori che il Circolo promuove.